Non categorizzato

“Il Comune di Vasto è pronto a sostenere ogni iniziativa finalizzata alla salvaguardia del proprio Tribunale”. Queste le poche parole con le quali il Vicesindaco , Giuseppe Forte, presente a L’Aquila in rappresentanza del Sindaco Menna alla riunione della 1^ Commissione Bilancio del Consiglio Regionale - che ha audito i sindaci delle Città dei cosiddetti Tribunali minori abruzzesi a rischio chiusura - ha commentato l’esito della riunione.

Nel corso del suo intervento Forte ha ribadito l’importanza della presenza del Tribunale a Vasto, città di confine con Regioni dove la delinquenza controlla il territorio.

“Da Pescara a Foggia, se dovesse essere soppresso il Tribunale di Vasto – ha aggiunto il Vicesindaco di Vasto - non ci sarebbe più un presidio di legalità di tale importanza con gravi ripercussioni per tutto il territorio regionale”.

“Il Comune di Vasto – ha detto Forte – ha sempre collaborato con il Ministero di Grazia e Giustizia mettendo a disposizione le proprie strutture ed anticipando anche cifre considerevoli. Gravare oggi i Comuni di ulteriori costi sarebbe assurdo. Il Progetto di Legge elaborato dalla Regione Abruzzo è condivisibile a condizione che metta a disposizione nel bilancio regionale la somma necessaria per la manutenzione degli immobili e la retribuzione del personale di custodia e vigilanza delle strutture”.

Molto dettagliato e ricco di contenuti l’intervento fatto in aula dall’avv. Vittorio Melone, Presidente dell’Ordine Forense di Vasto, che ha evidenziato i danni che deriverebbero, dalla mai augurata chiusura del Tribunale, sull’economia d questo territorio.

torna all'inizio del contenuto