NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Istituzione delle zone a traffico limitato controllate da varchi elettronici

L’Amministrazione Comunale per salvaguardare il centro storico e rafforzarne sempre più la sua destinazione di centro commerciale naturale, di luogo della memoria e dell’arte, di riferimento culturale territoriale oltre che luogo di rappresentanza, di servizi e di residenza ha voluto migliorare la vivibilità, in favore dei residenti, dei titolari delle attività produttive, oltre che dei fruitori occasionali stabilendo l’installazione di varchi elettronici con telecamere e sistema software dedicato.
L' istituzione dei varchi elettronici con telecamere - ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - è parte di un progetto di sicurezza urbana, di valorizzazione e maggior fruibilità del centro storico. Un progetto atteso dai residenti, dagli operatori ma anche dalle forze dell' ordine.”

E’ prevista la sosta autorizzata riservata ai residenti e titolari di attività commerciali ricadenti all’interno delle Z.T.L. e A.P.U.; per le operazioni di carico e scarico merci, per persone con limitata o impedita capacità motoria; per i medici in servizio, 118 e alle Forze dell’ordine.

“Con nostra grande soddisfazione registriamo l’approvazione in Giunta di un progetto molto importante per la nostra città. Uno dei tanti - ha aggiunto l’assessore con delega alla Polizia locale, al commercio e alle attività produttive, Luigi Marcello - su cui il mio assessorato sta operando da tempo unitamente al Comandante della Polizia Locale nel pieno rispetto degli obiettivi da raggiungere nel corso del corrente anno. Una volta in funzione i varchi predisposti nel piano (2 in ingresso e 4 in uscita) porteranno ad una corretta gestione veicolare nelle zone del centro storico in particolare in quelle inserite nelle zone ZTL (zone a traffico limitato) eliminando totalmente le soste selvagge nel centro storico. Piano tanto voluto ed atteso dai residenti a vantaggio delle attività commerciali ricadenti nelle aree interessate e di quanti chiedono da sempre più vivibilità e fruizione delle bellezze del nostro centro. Il progetto – ha concluso l’assessore Marcello - prevede anche l’installazione di 5 dissuasori a scomparsa all’ingresso delle zone APU ( aree pedonali urbane) per il controllo dell’accesso dei mezzi in tali spazi. Iniziano da questo momento tutte le procedure necessarie per la realizzazione del programma nella sua totalità che prevede anche l’ottenimento delle autorizzazioni da parte del Ministero dei Trasporti. Crediamo molto in questa pianificazione per cui il nostro impegno sarà totale nella convinzione di poter dare alla città, entro l’anno, un aspetto del centro storico moderno e consono alle nuove esigenze dei cittadini”.