NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L'Associazione Madrecultura adotta l'area verde di Fonte Nuova

Domani, sabato 7 novembre, alle ore 10:00, si terrà la cerimonia di consegna, in adozione, dell’area verde circostante la fontana di Fonte Nuova, all’associazione Madrecultura. Ad annunciarlo il sindaco Francesco Menna e il Presidente dell'associazione, Gianluca Casciato.

"La cura e la valorizzazione delle nostre straordinarie bellezze paesaggistiche e naturali è un dovere inderogabile per ciascun cittadino: che una realtà associativa si assuma la rivitalizzazione di uno scorcio caratteristico come Fonte Nuova è una testimonianza bellissima di cosa significhi essere protagonisti del bene comune e di come il terzo settore sia fondamentale per la nostra società" ha dichiarato il sindaco Francesco Menna. "Sono pertanto grato - ha concluso - alla preziosa e laboriosa realtà associativa Madrecultura e, in particolare, all'operoso dinamismo del suo Presidente, Gianluca Casciato.

"L’associazione Madrecultura - ha dichiarato il Presidente Casciato - è orgogliosa di adottare l’area verde circostante la fontana storica di “Fonte Nuova”. Il sodalizio da me presieduto cercherà di mantenere tale spazio in buono stato facendosi carico della cura dell’area verde specificata con il lavoro e le attrezzature messe a disposizione dai volontari. A loro va il mio più sentito e affettuoso ringraziamento perché sono il vero motore dell’associazione. Inoltre, l’impegno di Madrecultura è quello di rivalorizzare l’area dal punto di vista culturale svolgendo attività educative pertinenti al luogo. Ridare un nuovo volto e rivalorizzare un angolo di storia della nostra città è un onore che vorremmo condividere con tutta la cittadinanza".
"Un ringraziamento - ha concluso - va all’Amministrazione Comunale che ha condiviso la nostra idea, condividendone fin da subito principi ispiratori e finalità, e che ci ha affidato questa funzione civica di estrema rilevanza culturale”.