NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Dodici posti in più per il mercato del quartiere San Paolo

A seguito delle nuove disposizioni, emanate sia dal Governo a livello nazionale che dalla Regione Abruzzo, in merito allo svolgimento dei mercati ed in particolare al distanziamento tra gli stessi operatori, si è’ reso necessario procedere con la rivisitazione dei posteggi all’interno del mercato San Paolo. Scelta voluta al fine di porre in atto tutte le misure necessarie per il distanziamento sociale sia per gli operatori che per i fruitori del mercato cittadino. Nel riconfermare la separazione del mercato “alimentare” da quello “non alimentare”, nel rispetto delle norme, si è’ proceduto ad una più razionale rivisitazione degli spazi, che ha permesso di poter recuperare nuovi posteggi.

“L’aumento delle aree disponibili, -ha detto il Sindaco di Vasto, Francesco Menna - consentirà’ di soddisfare le numerose richieste che giornalmente ci pervengono. L’esigenza di procedere alla valorizzazione delle produzioni locali, in particolare quelle agricole a chilometro zero condivisa e promossa da questa Amministrazione, sarà possibile realizzarla attraverso quindi un allargamento degli spazi ed una migliore riorganizzazione del mercato.”

“Il piano approvato dalla Giunta e concertata con le Associazioni di categoria, - ha evidenziato l’Assessore al Commercio, Luigi Marcello - ha permesso di recuperare 10 postazioni da riservare ai produttori agricoli e 2 postazioni ai venditori di rosticceria e gastronomia tipica abruzzese, non preparata sul posto, soddisfacendo in modo adeguato la richiesta degli interessati. L’ampliamento dell’area mercatale -ha ribadito l’Assessore Luigi Marcello - rappresenta una ulteriore forma di incentivo al reparto del commercio del settore alimentare dopo mesi di difficoltà a causa del Covid -19. Nei prossimi giorni il Dirigente del Settore l'avvocato Luca Mastrangelo provvederà alla pubblicazione di un apposito avviso pubblico per quanti sono interessati a questa iniziativa dell’Amministrazione Comunale.”