Notizie

Sono iniziati  in località  Casarza i lavori di riqualificazione finanziati con fondi europei dal PO FEAMP 2014/2020 (Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca) - Piano di azione 1.A.3. del FLAG “Costa dei trabocchi. L’Amministrazione Comunale grazie al lavoro dell’Ufficio Tecnico Lavori Pubblici, ha vinto un bando per un importo pari a 33.000,00 euro finalizzato a riqualificare le aree di piccola pesca- informano il sindaco Francesco Menna e l’assessore con delega alla pesca Anna Bosco. Con l’attuale intervento si punta a valorizzare e migliorare la fruibilità e l’accessibilità dell’area di Casarza destinata all’alaggio e approdo per la piccola pesca come previsto nel Piano Demaniale Marittimo Comunale. Gli interventi previsti intendono favorire la conservazione del sistema pesca sostenibile  a basso impatto sull’ambiente e sulla fauna marina: mirano ad accrescere il decoro della spiaggia ed incrementare i servizi sia in favore dei pescatori che dei visitatori.

Di fatto verrà ampliata l’area di ricovero per la piccola pesca di due unità aggiuntive. L’intervento prevede il rifacimento della scalinata in legno e l’installazione di una staccionata con funzione di corrimano, la sistemazione dei percorsi di accesso e livellamento delle aree, l’installazione di segnaletica verticale informativa, decespugliamento e pulizia delle aree che attualmente risultano invase da arbusti e vegetazione infestante. Ad aggiudicarsi i lavori è stata la società R.D. TRE Edilizia Srls di Vasto.

“La piccola pesca conserva una centralità indiscutibile , ribadita dal prezioso e rilevante lavoro degli operatori vastesi, che sarà nostro compito continuare a sostenere” hanno concluso il sindaco Francesco Menna e l’assessore Anna Bosco.

Notizie

“A causa della sospensione del servizio scuolabus anche quest’anno è stato deciso di accordare l’esonero dal pagamento della quota di abbonamento non ancora versata o il recupero della quota pagata anticipatamente per i periodi dell’anno scolastico 2020/2021 corrispondenti alla mancata fruizione del servizio per emergenza Covid-19” hanno dichiarato il sindaco Francesco Menna e l’assessore Anna Bosco.

In particolare il riconoscimento potrà essere richiesto dagli studenti delle scuole medie (classi seconde e terze ) di Vasto per i seguenti periodi: 18 Novembre 2020 - 8 Dicembre 2020 15 Febbraio 2021 - 6 Aprile 2021; e per tutti gli studenti delle primarie e medie dal 2 Marzo 2021 al 6 Aprile 2021.

Sarà inoltre riconosciuto il periodo di non fruizione degli studenti a causa di quarantena della classe da comprovare con dichiarazione sottoscritta dalla Scuola di appartenenza.

“Vogliamo continuare a sostenere le famiglie e i nostri studenti in questo momento complesso. Per fare richiesta basterà compilare l’apposita modulistica pubblicata sul sito del Comune o disponibile presso l’Ufficio Pubblica Istruzione” - hanno concluso il sindaco Francesco Menna e l’assessore Anna Bosco.

Notizie

Questa mattina la società Eurosignal ha iniziato i lavori per la realizzazione delle Bike Lane sulla Circonvallazione Histoniense e proseguiranno su Via Cardone, Via San Michele fino alla Villa Comunale per poi completare la restante parte del percorso. Si tratta di segnaletica orizzontale tratteggiata riservata alle strade con limite di velocità di 50km/h, che individua le corsie ciclabili al cui interno devono transitare i ciclisti. In caso di assenza di quest’ultimi, possono essere oltrepassate dalle automobili. Sono misure introdotte nel Decreto Rilancio dell’estate 2020 per favorire la mobilità ciclabile in sicurezza nella zona urbana della città visto l’aumento dell’utilizzo della bicicletta registrato durante il lockdown dello scorso anno e le restrizioni vigenti.

Sula portale Va.Mo.S è possibile consultare la mappa completa e la relazione del percorso in corso di realizzazione.


“Vasto è tra i Comuni abruzzesi che ha dato seguito - dichiarano il sindaco, Francesco Menna e l’assessore alla mobilità sostenibile, Paola Cianci - a questa importante innovazione lanciata dal governo nazionale. Raggiungiamo così un altro risultato importante ottenuto grazie al lavoro avviato durante il nostro mandato amministrativo. Abbiamo puntato molto sulla sensibilizzazione alla mobilità sostenibile attraverso numerose iniziative promosse dal progetto Va.Mo.S destinate soprattutto alle nuove generazioni e dato risposte concrete in termini di pianificazione con l’approvazione del Biciplan e di compimento delle Bike Lane. La prospettiva futura che abbiamo in programma per i nostri cittadini - concludono sindaco e assessore - sarà sempre quella di migliorare la qualità della loro vita sia dal punto di vista salutare che ambientale ”.

Notizie

Un piccolo omaggio floreale davanti alla palestra Centofanti-Natale: così il sindaco di Vasto, Francesco Menna e l’assessore Anna Bosco hanno voluto ricordare, nel dodicesimo anniversario che sconvolse l’Aquila, le vittime del terremoto 2009. La struttura sportiva intitolata, nel 2019, a Maurizio Natale e Davide Centofanti i due studenti universitari prematuramente scomparsi, e uniti in un invisibile tragico destino, insieme ad altre 307 vittime. Oltre a loro l’Amministrazione comunale ha voluto essere vicino alla dottoressa Fabiola Tamburro, vastese d’adozione, che nel terremoto del 2009 ha perso il padre Marino, la sorella Giuliana e il nipotino Stefano Antonini. Alla cerimonia erano presenti: don Gianni Sciorra, parroco della chiesa di San Paolo Apostolo che ha benedetto i presenti, Fabiola Tamburro e la madre Giuseppina, l’assessore Carlo Della Penna e due rappresentanti del gruppo comunale della Protezione civile di Vasto. Il ricordo è stato particolarmente apprezzato da Grazia Malatesta, Antonietta Delle Monache e Lilli Centofanti che telefonicamente hanno fatto pervenire il loro ringraziamento alla comunità vastese e all’Amministrazione comunale per la vicinanza ed il ricordo dei loro cari. Ringraziamenti anche per le tante candele che sono rimaste accese davanti alle finestre di casa questa notte a Vasto, in risposta all’appello degli aquilani, per mantenere vivo il legame che ci unisce alle vittime. Dopo la cerimonia la corona di fiori è stata portata nella chiesa di San Paolo Apostolo.

Notizie

Il Comune di Vasto, con Delibera n.55. del 26 marzo 2021 prende atto della intervenuta risoluzione del contratto di concessione della Multisala del Corso. Con il medesimo provvedimento la Giunta comunale ha dato 

mandato agli Uffici di predisporre i provvedimenti conseguenti per rientrare in possesso del Cinema affinché si possa esperire una nuova procedura finalizzata alla ricerca di altro soggetto idoneo a mantenere l'importante servizio nella città. La Convenzione risolta con il precedente soggetto privato, era stata stipulata nell'anno 1999 e per la durata di sessanta anni. “E’ nostro desiderio- ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Mennariaffidare immediatamente il servizio. Il cinema è un presidio culturale importante e prezioso per la città. Mi preme soprattutto però ringraziare di cuore la famiglia Del Borrello che con impegno e amore ha fatto conoscere la settima arte al nostro territorio, garantendo per anni il servizio e donando alla città conoscenza ed emozioni".

torna all'inizio del contenuto