Notizie

Stanno circolando, in queste ore, messaggi social che riferiscono di nuove positività al coronavius di personaggi, spesso molto conosciuti nella nostra città, apprezzati professionisti che per il lavoro svolto, fanno parte della “trincea” di questa guerra terribile che, insieme, stiamo combattendo.
Già all’inizio di questa emergenza ho raccomandato di non seguire notizie costruite ad arte per creare allarmismo e preoccupazione nella cittadinanza: è irresponsabile speculare sulla paura delle persone, soprattutto nell’ora in cui ciascuno di noi è chiamato, con privazioni e sacrifici, a collaborare al benessere di tutti.

Mentre un esercito di medici, infermieri, operatori sanitari e volontari di protezione civile, a rischio della propria salute, vive turni estenuanti per assistere ad un numero sempre crescente di malati, certi vigliacchi si divertono a seminare il panico, creando notizie su personaggi, anche conosciuti, che non possono trovare pubblica conferma sulla base delle norme in vigore. Ricordo che alla ASL spetta non solo l’esame dei pazienti potenzialmente positivi ma anche, nel caso di riscontro affermativo, di ricostruzione di tutti i contatti che tale soggetto ha avuto nei giorni precedenti. Un percorso delicato che, giustamente, il Dipartimento di Prevenzione gestisce con tutte le dovute precauzioni.
Per questo mi appello a Voi, concittadine e concittadini: non alimentiamo queste notizie, inoltrandole a parenti ed amici, su gruppi telefonici e sui social. Seguiamo piuttosto i canali ufficiali di comunicazione della ASL 02 Lanciano-Vasto-Chieti (www.asl2abruzzo.it), che puntualmente ci informano dell’evolversi della situazione nel nostro territorio.
Aiutiamo chi è in prima linea: con il rispetto delle prescrizioni e con l’accortezza di seguire informazioni ufficiali, le uniche attendibili!

Il Sindaco

FRANCESCO MENNA

Notizie

Notizie

Informiamo la cittadinanza che la 1° rata della TARI 2020, in scadenza al 31/03/2020, per l’ emergenza COVID-19, è stata prorogata al 31/05/2020, senza alcun aggravio per l’utenza. Per i tributi in scadenza nei prossimi mesi l'Amministrazione comunale, considerando l'evolversi della situazione di emergenza, valuterà ulteriori proroghe

Notizie

Si ricorda che il 31 Marzo 2020 scadono i termini per presentare le domande di rimborso totale o parziale dei libri di testo per l a.s. 2019/ 2020.
"Per chi non avesse ancora inviato la domanda, può farlo trasmettendo la richiesta via pec all' indirizzoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via email all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., senza recarsi in Comune. Anche qualora la documentazione non fosse completa, invitiamo i cittadini ad inviare comunque l'istanza di rimborso entro la scadenza, accordando la possibilità di integrare la documentazione mancante entro il mese di Aprile 2020."

Lo ha dichiarato l' Assessore alle politiche scolastiche Anna Bosco.

Notizie

"Questi giorni particolarmente difficili, in cui tutti sperimentiamo una stringente limitazione della nostra libertà di movimento, non deve passare inosservato a quale livello di sacrifici è sottoposto il mondo della disabilità e, in particolare, quello dei nostri ragazzi affetti dalla sindrome autistica. Le loro famiglie - ha dichiarato il sindaco Francesco Menna - scontano enormi difficoltà quotidiane, molte delle quali relative a necessità di cercare di contenere l'iperattività dei loro figli".

"Per questo - ha proseguito il primo cittadino - occorre precisare che il D.P.C.M. vigente concede gradi di libertà maggiori nella gestione quotidiana dei ragazzi affetti da tali patologie, per poterli portare a fare una passeggiata, nel rispetto delle regole di sicurezza imposte dalla attuale situazione e naturalmente senza abusarne. È necessario che tutto ciò venga precisato nell'autocertificazione".

"Siamo vicini - ha concluso Menna - a queste situazioni particolari di vita che si complicano nella contingenza specifica di una lotta senza confine al coronavirus: l'amministrazione comunale farà tutto quanto è nelle proprie possibilità per testimoniarlo concretamente".

torna all'inizio del contenuto