Notizie

Venerdì scorso i sindaci italiani hanno stabilito di fermarsi un minuto, martedì 31 marzo, per rendere omaggio a tutte le vittime del covid-19.
Per questo domani, alle 12, il sindaco Francesco Menna (come tutti i primi cittadini della Paese), con indosso la fascia tricolore, sarà davanti a Palazzo di Città per un minuto di silenzio e con le bandiere esposte a mezz’asta in segno di lutto e di solidarietà per ricordare le vittime del coronavirus, per onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari, per abbracciarci idealmente tutti, per essere di sostegno l’uno all’altro.

Notizie

Per evitare ulteriori veicoli di diffusione del coronavirus e per tutelare la sicurezza degli utenti e del personale viaggiante ilComune di Vasto ha dato seguito all’Ordinanza del Presidente della Regione Abruzzo, n.14 del 24 marzo, riferita all’emergenza COVID-19. Sono pertanto ridotti i servizi di trasporto pubblico su gomma in concessione comunale, preservando esclusivamente le esigenze di mobilità per pendolarismo lavorativo, in relazione alle attività ancora consentite e per l’accesso alle strutture sanitarie.
“Abbiamo proceduto - spiega l’assessore ai trasporti e alla mobilità sostenibile, Paola Cianci - alla rimodulazione del trasporto pubblico locale cercando di garantire comunque il servizio a coloro che devono spostarsi per lavoro, per ragioni di salute e di estrema necessità. Il risultato è il frutto di una valutazione che tiene conto delle nuove ordinanze regionali e del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che limitano ulteriormente gli spostamenti pur consentendo il proseguimento di alcune attività”.
Le variazioni previste sono in vigore da lunedì 30 marzo 2020 ed i nuovi orari sono consultabili sul sito dell’azienda di trasporto pubblico locale: www.sattessitore.it

Notizie

"Sono soddisfatto che il governo abbia ascoltato le richieste di noi sindaci, che sperimentiamo ogni giorno l'acuirsi di una crisi che sta gravando soprattutto sui nuclei familiari più svantaggiati". Il sindaco di Vasto Francesco Menna commenta così l'annuncio, fatto in serata dal premier Giuseppe Conte, delle nuove misure urgenti di solidarietà alimentare per consentire alle persone in stato di necessità di soddisfare i bisogni essenziali.

"Con il Presidente dell'Anci Decaro e gli altri colleghi sindaci abbiamo partecipato alla realizzazione di questo piano di assoluta necessità: il prolungarsi della crisi richiede interventi come questi per salvare il tessuto sociale delle nostre comunità."

"Attendiamo la pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio e la circolare attuativa dell'ANCI - ha dichiarato l'assessore alle Politiche Sociali, Lina Marchesani. Nel più breve tempo possibile i Servizi Sociali del Comune saranno nelle condizioni di distribuire buoni spesa e bonus annunciati a quanti si trovano in condizioni di bisogno, affinché abbiano subito somme immediatamente spendibili."

Il sindaco Menna ha, infine, voluto ringraziare l'eccezionale mondo del terzo settore cittadino "una rete di esperienze e capacità che ogni giorno ci permette di rilevare i bisogni della società cittadina: donne e uomini straordinari che hanno mantenuto e potenziato il loro servizio di volontariato verso i più bisognosi, adeguandosi alle nuove norme di comportamento. È il caso, ad esempio, della mensa Caritas e dell'emporio della solidarietà. A tutti gli operatori va il grazie della nostra comunità".

Notizie

"Nella giornata odierna non sono state riscontrate nuove positività al Covid-19". A dichiararlo il sindaco di Vasto Francesco Menna che informa la cittadinanza anche "dell'importante e continuo lavoro, compiuto dal Servizio di Prevenzione della ASL, di ricostruzione dei contatti avuti dai casi positivi".

"La stessa ASL Lanciano-Vasto-Chieti continua a monitorare il decorso delle 13 persone attualmente in quarantena vigilata."

"Sono grato all'intera comunità cittadina vastese che, a parte alcune piccole eccezioni, ha compreso il reale rischio per la salute e, quindi, ha rispettato le restrizioni disposte dal governo. Grazie ai medici di base, agli operatori sanitari del 'San Pio', alla Polizia Locale, alle Forze dell'Ordine, alla Protezione Civile, alla Croce Rossa: siamo tutti in debito con il loro servizio generoso. Invito, pertanto, la cittadinanza a continuare a restare a casa e a seguire tutte le informazioni sui canali ufficiali del Comune e della Asl Lanciano-Vasto-Chieti".

Notizie

“Oggi, 28 marzo 2020, XIII Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e Disturbi del Neurosviluppo, l’ Anffas compie 62 anni. Un avvenimento importante per l’associazione. Un compleanno - ha detto l’assessore con delega alle politiche sociali,Lina Marchesani che per la prima volta, a causa dell’emergenza Coronavirus, Anffas non potrà festeggiare. In questo difficile periodo, le persone con disabilità intellettiva sono tra le più fragili. Condivido l’appello di Roberto Speziale Presidente Nazionale Anffas: Nessuno deve restare indietro! Voglio esprimere -ha aggiunto Lina Marchesani - vicinanza e affetto alle persone con disabilità, a tutti gli operatori che se ne prendono cura e a Paola Mucciconi presidente della sezione Anffas di Vasto. Cerchiamo di fare il possibile per colmare la solitudine che a volte le persone con disabilità e i loro familiari si trovano a dover affrontare"

torna all'inizio del contenuto