Notizie

Ieri pomeriggio si è svolta l’inaugurazione del murales realizzato nella Casa Circondariale di Vasto. Un progetto di arte ed inclusione finanziato dalla Odv Ricoclaun, dal Buco nel Tetto e da Avi Alzheimer Vasto

"𝙇𝙖 𝙗𝙚𝙡𝙡𝙚𝙯𝙯𝙖 𝙣𝙖𝙨𝙘𝙚 𝙨𝙚𝙢𝙥𝙧𝙚 𝙙𝙖 𝙪𝙣 𝙞𝙣𝙘𝙤𝙣𝙩𝙧𝙤 - dichiara l'Assessore alla Cultura, al Welfare e all'Inclusione Sociale, Nicola Della Gatta - ed è profondamente vero: un'emozione che si ripete ogni qual volta varco la soglia della Casa Lavoro di Vasto per partecipare alle tante iniziative di inclusione promosse dalla direzione, dalle sapienti professionalità che vi lavorano e grazie al supporto operoso di tante  splendide associazioni della nostra Città.
La comunità ha sì il dovere di condannare l'errore, nelle forme previste dalla legge, ma anche quello di accompagnare chi sbaglia a riprendere in mano la propria vita'.

" Solo chi sogna può imparare a volare recita il murales - dichiara l'Assessora alle Politiche Giovanili, Paola Cianci - progettato da Lorenzo Spigo Faini e realizzato insieme ai detenuti. Attraverso l’arte i ragazzi hanno espresso un messaggio positivo che da speranza come la linea tratteggiata disegnata nel murales che ad un certo punto diventa continua portando a volare verso le cose belle del futuro".

"Ringraziamo - concludono Della Gatta e Cianci - Giusy Rossi, Rosaria Spagnuolo, Bianca Campli, Concetta Delle Donne, la Polizia Penitenziaria e alle Associazioni Ricoclaun odv, Un buco nel tetto, Alzheimer Avi Vasto e i tanti amici che ci hanno fatto vivere momenti di vera solidarietà ed amicizia: siamo sulla strada giusta."

 

 

 

 

 

Notizie

Mercoledì 29 giugno, alle ore 11,30, in seduta di prima convocazione, è in programma il Consiglio Comunale. A darne notizia è il Presidente Marco Marchesani.

All'ordine del giorno un solo punto, quello relativo alla visita istituzionale del Sindaco della Città di Perth, R.H. Basil Zempilas. La seduta si terrà in adunanza aperta, ai sensi e per gli effetti dell’art.46 del vigente Regolamento sul funzionamento del Consiglio comunale.

Notizie

 

“Il Ministero della Cultura ha pubblicato, nella giornata di ieri, i decreti di assegnazione delle risorse per l’efficientamento energetico delle strutture culturali del Paese, ammontanti a 1,8 miliardi di euro, previste dall’investimento 1.3 del PNRR Cultura, finanziato dal programma Next Generation EU dall’Unione Europea. Tra gli investimenti ammessi a finanziamento, la riqualificazione energetica strutturale del Teatro Rossetti”. Ad annunciarlo il Sindaco Francesco Menna.

“Il Comune di Vasto - ha proseguito Menna - ha scelto di candidarsi a tale linea di finanziamento presentando una progettualità complessiva sul Teatro Rossetti finalizzata alla promozione dell’ecoefficienza e alla riduzione dei consumi energetici di quella che viene unanimemente giudicata un vero e proprio gioiello del panorama storico-architettonico e culturale della nostra Vasto”. 

“Abbiamo ottenuto - ha chiarito l’Assessore alla Cultura Nicola Della Gatta - il totale richiesto per la quota di finanziamento spettante allo Stato, ovvero 248mila euro, con cui saranno realizzati gli interventi approvati dalla Giunta Comunale nello scorso mese di marzo, inerenti la manutenzione straordinaria degli impianti tecnologici, quali l’impianto di climatizzazione e di illuminazione, e degli impianti a servizio delle rappresentazioni teatrali, ovvero l’impianto di illuminazione e audio. Dopo i finanziamenti ottenuti per Palazzo d’Avalos, una nuova bella notizia, un nuovo impegno che assumiamo per la valorizzazione del patrimonio culturale cittadino che crediamo essere uno degli assi fondamentali della crescita economica e sociale a cui la nostra comunità aspira”. 

“Il PNRR - ha concluso il primo cittadino - costituisce una straordinaria opportunità di rilancio per le nostre comunità e vedersi finanziati, in così pochi mesi, interventi di largo respiro ci conferma di esserci incamminati sulla strada giusta ma, al contempo, ci impone risolutezza ed efficienza sempre maggiori”.

Notizie

 

Il giorno 20 giugno, alle 8, in prima convocazione ed il 21 giugno, alle 8,30, in seconda convocazione, è in programma il Consiglio Comunale. A darne notizia è il Presidente Marco Marchesani.
Questi gli undici punti all'ordine del giorno:

1. Interrogazione presentata dalla consigliera Dina Nirvana Carinci, in data 10.06.2022, n.37455 di prot., in merito a “ Lavori di messa in sicurezza dello Stadio Aragona”;
2. Mozione presentata dalle consigliere Alessandra Notaro, Maria Amato e Alessandra Cappa, in data 03.05.2022, n. 28131 di prot., ad oggetto: “Modifica al regolamento per la gestione del Verde pubblico e privato”
3. Ordine del giorno presentato dal Sindaco in data 25 marzo 2022, n. di prot. 19834, in merito a “ Aumento del prezzo del carburante”
4. Ratifica deliberazione di Giunta Municipale n.138 del 31.05.2022 “ Ulteriore Variazione al Bilancio 2021-2023 Annualita’ 2022 in esercizio provvisorio - Referendum abrogativi ex art. 75 Cost. del 12 Giugno 2022 (articolo 175, commi 4 e 5-bis, del D.Lgs. n. 267/2000)
5. Delibera Arera n.15/2022 (Testo Unico per la Regolazione della Qualità del Servizio di Gestione dei Rifiuti Urbani) – Provvedimenti
6. Approvazione Regolamento per la disciplina della TARI
7. Approvazione e validazione Piano Finanziario TARI - PEF Pluriennale 2022-2025
8. Approvazione Regolamento per l'applicazione dell'imposta Municipale Propria (IMU)
9. Approvazione del Piano di riequilibrio Finanziario Pluriennale (art. 243-bis, D.Lgs. n. 267/2000)
10. Approvazione del Rendiconto della gestione per l’esercizio 2021, ai sensi dell’art. 227, D.Lgs. n. 267/2000.
11. Mozione presentata dal consigliere Giuseppe Soria ed altri n.4 consiglieri, in data 10.06.2022, n. 37333 di prot., in merito a “Stadio Aragona”.

Notizie

 

La giunta comunale ha approvato il progetto di estensione della rete di distribuzione del gas naturale, presentato dalla 2i Rete Gas, che prevede la realizzazione di una nuova condotta in bassa pressione lungo Via Mario Molino, a partire dalla tubazione esistente in Via Ciccarone e ricollegamento alla tubazione in Via Alessandro III. La portata a carico del nuovo tratto di rete è determinata in base alla presenza presunta di circa 100 utenze.

 “Un progetto utile - ha dichiarato il sindaco Francesco Menna - che incrementa la distribuzione del gas a servizio della città. L'attività di impulso di questa amministrazione ha affrontato concretamente il problema delle aree comunali non ancora servite dalla rete e ha adottato quanto necessario per ampliare, entro il più breve termine, la fornitura del gas in tutto il territorio

torna all'inizio del contenuto