Notizie

Questa mattina dopo la pausa natalizia con la riapertura delle scuole sono tornati nella loro sede
anche gli alunni della scuola primaria “Ritucci Chinni”, che hanno frequentato, per oltre un anno, le
aule della parrocchia San Marco e dei Salesiani. Il plesso è riaperto dopo la conclusione dei lavori
di adeguamento statico grazie ad un investimento di circa 470 mila euro. La scuola sarà anche più
bella grazie al rifacimento della facciata prevista in estate.
Hanno voluto essere presenti per un rapido saluto il sindaco Francesco Menna, l’assessore alle
Politiche scolastiche Anna Bosco, e il RUP dell’opera Francesca Gizzarelli.
“Considerato il momento difficile che stiamo vivendo - hanno dichiarato il sindaco di Vasto,
Francesco Menna e l’assessore Anna Bosco - non abbiamo voluto fare l’inaugurazione che
rinvieremo a conclusione totale dei lavori e in un periodo più sereno, ma è stato fatto un simbolico
taglio del nastro accanto ad alcuni bambini, pronti a rientrare nella struttura. Un ringraziamento
particolare per questo risultato all’ufficio servizi coordinato dall’avvocato Stefano Monteferrante,
alla dirigente Concetta della Donne, ai referenti di plesso Gina Del Negro, Stefano Iammarino,
agli insegnati tutti, al personale ATA e ai genitori per la collaborazione e la disponibilità di questi
mesi. Considerata l’invasività dei lavori e l’ordinanza di chiusura dei giorni scorsi, che ha
comportato l’assenza in sede del personale scolastico, prezioso è stato il contributo di coloro come
Loredana Lammanda che hanno voluto aiutare l’Amministrazione comunale nell’allestire la scuola
con coccarde e palloncini per rendere il rientro più accogliente e gioioso per i bambini”.
“Bambini riamerete o amerete per la prima volta questa scuola, perché ci siete voi, ed è la vostra.
Rendetela bellissima”. Questa una delle frasi del messaggio che la dirigente Concetta Delle Donne ,
assente questa mattina, ha fatto pervenire per la riapertura.

torna all'inizio del contenuto