Notizie

Dopo le abbondanti piogge di ieri e i conseguenti allagamenti che si sono verificati in più zone della città, soprattutto alla Marina, il sindaco di Vasto Francesco Menna dichiara quanto segue:

"I sottoservizi della città prevedono il sistema delle acque nere o fogne, l'acqueddotto o servizio idrico, su cui si sta intervenendo con i fondi del Masterplan e il sistema di raccolta delle acque bianche o piovane. Vasto non ha la rete di raccolta delle acque piovane salvo l'intervento che si sta completando su Vasto Marina. Quest'ultimo sistema di raccolta delle acque bianche, finanziato dal Masterplan concepito, elaborato e finanziato dalla Giunta regionale guidata da Luciano D'Alfonso per 850 mila euro, non entra ancora in funzione. Le acque piovane in città entrano nei tombini delle acque nere e per il fenomeno del troppo pieno fuoriescono per strada e a vasto marina anche in mare. L'opera pubblica sul mare che a breve sarà collaudata ha l'intento di impedire questo problema che riguarda tutta Vasto. Se quando si è costruito si fosse pensato a fare anche la canalizzione delle acque bianche non accadrebbe quello che purtroppo si verifica ad ogni pioggia. Mi auguro che la Regione abbia la sensibilità di finanziare altre opere per canalizzare le acque bianche dei quartieri della città".

torna all'inizio del contenuto