Notizie

Oggi presso la palestra "Centofanti - Natale" nel quartiere San Paolo, l'Amministrazione comunale ha inteso omaggiare il ricordo delle vittime del terremoto de l'Aquila nell'undicesimo anniversario con dei fiori e delle candele, simbolo della luce e dell'attenzione che non deve mai essere spenta su questo terribile evento. Lo scorso hanno la palestra è stata intitolata ai due giovani studenti, Davide Centofanti e Maurizio Natale che hanno perso la vita a causa del terremoto. Insieme al sindaco di Vasto, Francesco Menna erano presenti l'assessore alle politiche scolastiche, Anna Bosco, Grazia Malatesta madre di Davide Centofanti e la dottoressa Fabiola Tamburro, aquilana d’origine e vastese d’adozione, che nel sisma ha perso il padre Marino, la sorella Giuliana, a cui è dedicata una fondazione, ed il nipotino. Per ricordare tutti i volontari e le forze dell'ordine che parteciparono alle operazioni di soccorso in quei giorni, questa mattina ha partecipato al breve momento anche Eustachio Frangione del Protezione Civile Vasto.

torna all'inizio del contenuto