first_image

Municipio

Città del

Vasto

Immagine

Meteo Vasto

Vasto - Top Rated

Paesi On Line

Immagine

Immagine


Il Comune rottama le cartelle esattoriali

Condividi su

IL COMUNE ROTTAMA LE CARTELLE ESATTORIALI

Regolamento approvato dal Consiglio.

Menna: "Scelta di equità sociale e di tutela per i contribuenti"

Immagine

"Da una parte la necessità di recuperare una quota delle imposte e dei tributi locali non versati e dall'altra la volontà di andare incontro ai contribuenti, mettendo loro a disposizione la possibilità di sanare le loro posizioni debitorie annullando le sanzioni e dilazionando i pagamenti." Il Sindaco Francesco Menna annuncia la "rottamazione" delle cartelle esattoriali, dopo che lunedì scorso il Consiglio Comunale di Vasto ha approvato, alla quasi unanimità (astenuti i Consiglieri del Movimento 5 Stelle, Carinci e Gallo) il regolamento che disciplina il servizio.

Il costo per il Comune di questo "sconto per rottamazione" è pari a € 2.297.858,75.

Definizione agevolata. L'Amministrazione Comunale ha deciso di aderire alla possibilità prevista dalla legge 193/2016, attraverso la quale, per i contribuenti che ne faranno richiesta, non saranno pagate le sanzioni relative alle imposte comunali (ICI/IMU, TARSU, TOSAP, ICP) e gli interessi relativi alle sanzioni per violazioni del codice della strada (inclusi quelli di mora) in ciascuna ingiunzione fiscale notificata negli ultimi sedici anni (dal 2000 al 2016). Il cittadino può aderire solo su base volontaria a questa opportunità, facendo domanda di adesione entro e non oltre il 02 maggio 2017. Per informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Tributi del Comune o visitare il sito istituzionale all'indirizzo www.comune.vasto.ch.it.

"L'obiettivo - conclude il primo cittadino - è importante: incentivare la regolarizzazione fiscale, utilizzando tutti gli strumenti che ci vengono offerti dalle leggi in materia. Siamo pienamente consapevoli della condizione di difficoltà economica che, purtroppo, molte famiglie della nostra comunità si trovano a vivere: questa scelta politica è, per noi, un fatto di equità sociale e di tutela nei confronti di tutti i contribuenti."


- MODELLO DI ADESIONE