NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Assistenza domiciliare ai disabili psichici

Favorire la permanenza del disabile mentale nel proprio domicilio e supportare la famiglia nel suo gravoso carico assistenziale, al fine di consentire il superamento del disagio evitando l'istituzionalizzazione.
 
OBIETTIVI:
  • assicurare alle famiglie con disabili psichici prestazioni di tipo socio-assistenziale volte a permettere una vita dignitosa all’interno del proprio nucleo familiare e nel proprio contesto socio-ambientale;
  • consentire ai disabili psichici la permanenza nel proprio ambiente di vita attraverso l’aiuto a domicilio finalizzato al soddisfacimento dei bisogni essenziali relativi alla cura della persona, alla vita di relazione e, in situazioni estreme, al governo della casa;
  • evitare il ricorso alla istituzionalizzazione impropria, potenziando e valorizzando le capacità residuali del soggetto attraverso prestazioni specifiche di tipo educativo o rieducativo e prestazioni di tipo puramente socio-assistenziale di aiuto alla persona rese a domicilio;
  • ridurre gli stati di emarginazione sociale promuovendo momenti di integrazione sociale nell’ambiente di vita del disabile;
  • promuovere nella famiglia l’accettazione del proprio familiare;
  • creare una maggiore conoscenza del problema della salute mentale.
ATTIVITA’ PREVISTE:
  • raccordo con il CSM come da protocollo di intesa (elenco nominativi utenti e patologia psichiatrica di ciascuno di essi; autorizzazione da parte degli utenti o loro familiari al trattamento dei dati personali; elaborazione di un percorso personalizzato sull’utente);
  • coordinamento dell’azione, attraverso l’intervento professionale di un Assistente sociale dell’Istituzione dei servizi sociali del Comune di Vasto che procederà all’individuazione degli interventi di carattere sociale;
  • gestione del servizio di assistenza domiciliare con la presenza di tre operatori di base che hanno il compito di supportare le famiglie degli utenti o gli utenti che vivono da soli con sostegno domiciliare e promozione di attività di integrazione sociale;
  • monitoraggio delle attività svolte nel Servizio attraverso riunioni dell’Assistente sociale coordinatore con le operatrici di base;
  • verifica, tra il gruppo di lavoro del CSM e quello dell’Istituzione del servizi sociali, del progetto personalizzato formulato.
STRUTTURA ORGANIZZATIVA ED OPERATIVA DEL SERVIZIO:
 
Lo staff è composto da:
• N. 1 Assistente Sociale;
• N. 1 psicologo (all’occorrenza);
• N. 2 assistenti domiciliari.
 
MODALITA’ DI GESTIONE DEL SERVIZIO:
 
L’Accesso al servizio è valutato da apposita equipe multidimensionale (ass. soc. del Comune di Vasto ed equipe del Centro di Salute Mentale della ASL lanciano Vasto Cheti) su richiesta del nucleo familiare o dagli stessi operatori in continuità di un progetto di cura e riabilitazione della persona assistita.
 
INFO E CONTATTI:
 
Per maggiori informazioni è possibile contattare l’assistente sociale del servizio dal lunedì al venerdì dalle ore 8.15 alle ore 12.30 e il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al numero 0873 - 362493.