NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Capannoni dismessi, usiamoli per il turismo"

L’Amministrazione Comunale di Vasto, rappresentata dall’assessore con delega al Commercio e alle Attività produttive, Luigi Marcello, ha partecipato a l’Aquila alla prima audizione per discutere della proposta di legge recante “Misure straordinarie per il recupero delle aree o degli opifici industriali”, presentato dal Presidente del Consiglio Regionale, Lorenzo Sospiri, che prevede il cambio di destinazione d’uso delle aree all’interno dei siti industriali, aprendo ad attività commerciali, ristorazione e impianti sportivi.
L’assessore vastese Luigi Marcello si è espresso contrario alla proposta così come è stata presentata e pervenuta soltanto da pochi giorni. Ha ribadito le caratteristiche del territorio vastese, la cui area industriale si trova in prossimità della Riserva di Punta Aderci, una eccellenza a livello turistico che nel corso di questi anni ha registrato sempre più consensi dai numerosi vacanzieri e dalla stampa di settore divenendo un’attrazione turistica anche a livello europeo. Nel corso dell’audizione sono state illustrate le motivazioni che hanno portato l’Amministrazione comunale di Vasto a manifestare la propria contrarietà ribadendo la ferma opposizione a nuovi centri commerciali a tutela del piccolo commercio. "Siamo favorevoli invece - ha detto Marcello - ad una riconversione di queste aree per finalità turistiche, sociali, sportive e non commerciali. Pertanto la nostra posizione può essere considerata solo in questi termini".