NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Reperto archeologico rinvenuto in mare a Vasto Marina

a.jpg  b.jpg

Questa mattina  a Vasto Marina, a pochi metri dalla spiaggia, nella zona a nord della Bagnante, è stato rinvenuto un reperto archeologico. La scoperta è stata fatta da alcuni bagnanti, che hanno notato in acqua parte di una colonna presumibilmente di epoca romana. La Guardia Costiera, intervenuta tempestivamente sul posto, ha provveduto ad informare del ritrovamento l’Amministrazione Comunale di Vasto. Il Vicesindaco Giuseppe Forte ha allertato immediatamente la Soprintendenza per i beni archeologici, nella persona della dottoressa Amalia Faustoferri, che ha autorizzato la rimozione del reperto per trasferirlo presso la sede della Protezione Civile di Vasto.  Le operazioni di recupero avverranno sotto il controllo della Guardia Costiera e della Polizia Locale.