NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rene e...Arene, a Vasto prevenzione, bellezza e sport per la vita

IMG-20190531-WA0017.jpg

Questa mattina il vice presidente del Consiglio Comunale Lucia Perilli, direttrice f.f. del reparto di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale di Vasto, ha illustrato la manifestazione di solidarietà “Rene e…Arene” in programma nella nostra città l’8 ed il 9 giugno. Saluto, sport e spettacolo per sensibilizzare la cittadinanza sulle malattie renali.


“Sabato 8 giugno – ha dichiarato la dottoressa Perilli – allestiremo in Piazza Barbacani quattro stand con specialisti nefrologi ed infermieri per parlare di prevenzione e per sensibilizzare i cittadini sulla patologia renale e su quelli che sono i suoi risvolti.”
Si tratta di un evento di solidarietà e fratellanza che l’associazione sportiva amatoriale Sangro Soccer, in partenariato con il Comune di Vasto, la locale Asl e l’Associazione Emodializzati, Dialisi e Trapianto, ha organizzato per stimolare l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sul tema della prevenzione delle malattie renali e rinsaldare nei meno fortunati la speranza consqpvole di una vita possibile e migliore.
Oltre all’aspetto medico, concentrato nella giornata dell’8 giugno, nella due giorni di Vasto ampio spazio sarà dedicato anche allo spettacolo con una selezione di Miss Italia la sera dell’8 giugno (ingresso gratuito) in Piazza Lucio Valerio Pudente e, il giorno successivo, con un triangolare di calcio, in programma allo Stadio Aragona (costo del biglietto, 8 euro, bambini fino a 12 anni ingresso gratuito), che vedrà la partecipazione della Nazionale Attori, di una rappresentativa di arbitri e calciatori di serie A e una selezioni di vecchie glorie della Vastese Calcio.
L’incasso sarà utilizzato per l’acquisto di apparecchiature elettromedicali.