NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Matrimoni all'esterno del Comune, al via l'avviso pubblico

 

La Giunta Comunale, nella seduta del 5 aprile scorso, facendo seguito al proprio atto di indirizzo del 30 ottobre 2018 (deliberazione n. 303) con cui aveva espresso indirizzo favorevole all’ampliamento della possibilità di celebrazione dei matrimoni di rito civile, anche al di fuori della Casa Comunale, ha approvato il relativo Avviso Pubblico.

“L’avviso - ha dichiarato l’Assessore ai Servizi Civici Luigi Marcello - si rivolge ai proprietari o coloro che possono legittimamente disporre, nel territorio comunale, di strutture con accesso al mare e/o vista mare e/o di particolare pregio ambientale, storico, artistico o architettonico. Tali soggetti dovranno concedere all’Amministrazione Comunale in comodato gratuito, in uso esclusivo per la durata di due anni, spazi o locali idonei ai fini dell’istituzione di separati Uffici di Stato Civile per la celebrazione di matrimoni con rito civile e unioni civili.”

I locali da concedere in uso dovranno essere decorosi e adeguati alla finalità pubblica/istituzionale, essere accessibili al pubblico, possedere i requisiti di legge di idoneità, agibilità e sicurezza, essere conformi alla vigente normativa edilizia e /o demaniale ed essere adeguatamente arredato ed attrezzato in relazione alla funzione cui sarà adibito.

“Nel corso del rito - ha specificato l’Assessore Marcello - il luogo della celebrazione sarà ad ogni effetto “Ufficio di Stato Civile” e, pertanto, non potranno essere consentite attività incongruenti o lesive del decoro, anche nelle pertinenze, tali da disturbare la celebrazione.”

La manifestazione di interesse deve essere sottoscritta dal proprietario o dall’avente titolo, con allegati copia del documento di identità in corso di validità, planimetria e documentazione grafica e fotografica dello spazio interessato, e dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Vasto Piazza Barbacani, n. 2, entro e non oltre le ore 12.00 del quindicesimo giorno successivo a quello della pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio on line del Comune di Vasto, mediante consegna diretta allo stesso Ufficio Protocollo, oppure tramite Raccomandata A.R. o anche con PEC Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con la seguente dicitura: “AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER ISTITUZIONE DI SEPARATI UFFICI DI STATO CIVILE”.