NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L'autovelox sulla Statale 16 sarà attivo dal 2 gennaio

L’autovelox “Multaradar S580” sarà attivo, 24 ore su 24,  a decorrere da mercoledì prossimo, 2 gennaio. A darne notizia stamane è il Comando della Polizia Locale. Si tratta di un impianto di controllo elettronico della velocità di ultima generazione, un dispositivo fondamentale che l’Amministrazione Comunale di Vasto mette a disposizione per la prevenzione degli incidenti stradali.

L’autovelox è stato installato sulla Statale 16 Adriatica, nei pressi di Punta Penna, al chilometro 511+900 ed è protetto da due telecamere, costantemente connesse con il Comando della Polizia Locale, che assicurano una piena videosorveglianza dell’area, in qualunque condizione atmosferica ed in entrambe le corsie di marcia. Si tratta di un impianto alimentato a pannelli solari e pertanto pienamente ecocompatibile. Nel tratto di strada in questione il limite di velocità è di 90 chilometri orari.

Con l’attivazione del prossimo 2 di gennaio termina un lungo percorso che ha visti impegnati Comune di VastoAnas e Prefettura di Chieti per l’ottenimento di tutte le autorizzazioni necessarie.

“Per il futuro – ha dichiarato stamane l’Assessore Luigi Marcello – sono in fase di valutazione altri progetti a favore della sicurezza stradale”.