NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Domani accensione dell’albero di Natale con Nduccio e il 23 dicembre torna il “Volo dell’Angelo”

albero.jpg

Domani pomeriggio alle ore 17:30 è in programma l’accensione dell’albero di Natale nel Cortile di Palazzo d’Avalos. Ad annunciarlo questa mattina è stato l’assessore al Turismo, Carlo Della Penna, che ha ricordato che ospite dell’evento sarà il cabarettista Nduccio. Subito dopo nella Pinacoteca il concerto “Venite Adoremus” della Corale giovanile dell’Istituto Comprensivo “G. Rossetti”. Tante ancora le manifestazioni organizzate dal Comune di Vasto insieme all’Associazione “Libera Confraternita degli Artisti” e all’ Associazione “Comunità Papa Giovanni XXIII” in programma all’interno del Cortile e delle Sale di Palazzo d’Avalos e nelle piazze limitrofe.

“Un ricco calendario - ha evidenziato l’assessore Della Penna - che andrà avanti fino al 19 gennaio 2019”.

Concerti, mostre, spettacoli e il 23 dicembre alle ore 19:00 sarà riproposto “Il volo dell’Angelo” uno spettacolo funambolo nell’area antistante Palazzo d’Avalos, dove dopo la discesa dal campanile di San Giuseppe, attraverso un cavo d’acciaio, degli angeli porteranno il pane e la luce di Betlemme.
Gli architetti Angelo Molfetta e Rosalia Lattanzio insieme a De Rosa della Comunità Papa Giovanni XXIII hanno espresso grande soddisfazione per i numerosi visitatori che ogni giorno raggiungono il cortile della residenza marchesale per ammirare il presepe; l’allestimento a cui lavorano con impegno da quasi tre settimane i ragazzi della Comunità.
Per il presepe vivente nei vicoli del centro storico tre le date previste: il 26 dicembre il 01 e il 06 gennaio 2019.