NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Istat, al via anche a Vasto le operazioni per il nuovo censimento

 Censimento.jpg 

Vasto è uno dei Comuni individuati dall’Istat per il nuovo censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. A partire da quest’anno è infatti previsto un nuovo modello di rilevazione, che sostituisce i censimenti generali effettuati su tutta la popolazione e che avevano cadenza decennale. La nuova metodologia statistica prevede due tipologie di indagini, quella areale e quella da lista, che nel Comune di Vasto coinvolgerà un campione stimato in circa 780 famiglie per entrambe le rilevazioni.

Le rilevazioni si svolgono con modalità differenti: circa 106 famiglie riceveranno a casa la visita del rilevatore per l’intervista areale, mentre le rimanenti riceveranno dall’Istat una lettera intestata con la quale verrà comunicata la password per la compilazione online del questionario.

I rilevatori, selezionati tra il personale dipendente del Comune di Vasto, muniti di tesserino di riconoscimento, provvederanno ad effettuare sopralluoghi all’esterno degli edifici delle zone assegnate e a lasciare un avviso agli interessati per fissare un appuntamento. Dal 13 Ottobre si passerà alla fase di intervista relativa all’indagine areale in cui verranno coinvolte le circa 106 famiglie, residenti nelle zone già perlustrate dai rilevatori. L’intervista verrà effettuata mediante la modalità del contatto “porta a porta”, nell’abitazione delle famiglie campionate esclusivamente mediante il tablet assegnato al rilevatore.

Contestualmente, in questi giorni e fino al 7 Novembre, ha avuto inizio la rilevazione da lista a cui i cittadini potranno rispondere mediante la compilazione online del relativo questionario oppure tramite intervista telefonica, chiamando il numero verde. Dall’8 Novembre al 20 Dicembre le famiglie che non avranno risposto al questionario, via web o telefonicamente, verranno contattate per la compilazione mediante il supporto del rilevatore munito di tablet  o presso il CCR, ubicato nei Servizi Demografici del Comune di Vasto.

La rilevazione ha l’obiettivo di verificare le informazioni riguardanti la composizione delle famiglie, titoli di studio, occupazione, mobilità ecc. e punta prevalentemente sull’auto compilazione di un questionario online da parte delle famiglie. Aderire è un obbligo di legge, le famiglie hanno l’obbligo di risposta fornendo i dati richiesti e sono previste sanzioni nel caso di violazione.

Il nuovo Censimento della popolazione e delle abitazioni - ha dichiarato l’assessore con delega ai Servizi Demografici,  Luigi Marcello - consentirà di utilizzare i dati disponibili in modo più efficace. Fornirà informazioni utili per valutare in modo tempestivo l’evoluzione del nostro territorio. Sarà possibile inoltre fornire annualmente i dati di base per comprendere e intervenire più efficacemente sulla soddisfazione dei bisogni degli individui e delle famiglie  per programmare e gestire i servizi. Per quanto riguarda il Comune di Vasto l’Istat ha comunicato che il nostro Ente rientra nel campione dei Comuni coinvolti nelle edizioni annuali del censimento permanente dal 2018 al 2021 che si svolgerà nel quarto trimestre di ciascun anno. Si invita, pertanto, tutti i cittadini a dare il proprio contributo al fine di consentire una corretta rilevazione dei dati”. 

Le famiglie interessate potranno chiedere informazioni contattando il numero verde Istat 800-811-177 oppure l’Ufficio Comunale di Censimento ai seguenti numeri:

CCR 3482489239

Responsabile UCC 0873309370

Coordinatore UCC 0873309328

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.