NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Elio Germano con Viaggio al termine della notte a Vasto

 

elio-germano-a-vasto-137397.660x368.jpg

Questa mattina nel corso di una conferenza stampa, in Municipio, è stato presentato lo spettacolo "Viaggio al termine della notte" di Elio Germano e Teho Teardo in scena al Politeama Ruzzi di Vasto il 19 ottobreUno spettacolo “unico nel suo genere che sta incantando le platee italiane, che vanta numerose repliche e che abbiamo l'onore di presentare finalmente a Vasto” - ha dichiarato in anche l'assessore alla Cultura Giuseppe Forte.

Presenti nella Sala del Gonfalone anche l'assessore Paola Cianci insieme ad Alessio Marianacci per Book and Wine e il prof. Gianni Oliva direttore del Centro Europeo di Studi Rossettiani.

Elio Germano, acclamato da pubblico e critica che oltre ai successi cinematografici, guida gli spettatori in un viaggio solitario nell’inconscio in una prova a metà tra realtà e sogno in cui l’unico spiraglio luminoso è dato dall’abat-jour della scenografia. Una trasposizione originale ed emozionante che Elio Germano e Teho Teardo presentano a Vasto attraverso uno dei capolavori del Novecento, Viaggio al Centro della notte di Luis Ferdinand Celine, romanzo con sfondo autobiografico che rivoluzionò la letteratura francese ed europea nello stile e nella proposta di alcuni temi cari al Novecento come la fine delle disullusioni con l’avvento della guerra e in cui il protagonista, Ferdinand Bardamu, mostra il volto della paura davanti alla follia della guerra e dell’insensibilità umana verso la malattia.

La serata vuole unire i dieci anni di eventi promossi da Book and Wine e il decennale di attività del Centro Europeo di Studi Rossettiani, evento questo che si pone come ideale prosecuzione e conclusione dei Giovedì Rossettiani  “Scenari diVersi” della scorsa primavera in cui protagonisti assoluti erano attori e testi  capitali della nostra letteratura.

Questo evento celebra l’attività di dieci anni del Centro Studi Rossettiani 2008-2018 - ha ribadito il Direttore Gianni Oliva - : è un evento straordinario che abbiamo voluto fortemente per chiudere anche i Giovedì Rossettiani 2018 e continuare questo “viaggio”, cominciato dieci anni fa, non inseguendo il buio della notte e delle coscienze e della cultura, “i mostri della notte” – come voleva metaforicamente Celine – ma per dare luce e risalto a ciò che più conta in Italia, soprattutto in questo momento storico, ossia la luce che nasce dalla condivisione delle di idee e progetti culturali”.

Sono felice di benedire come assessore alla Cultura questo evento di grande spessore. Un grazie al Centro Europeo di Studi Rossettiani e all’associazione Sideshow per aver messo in piedi questo progetto con il patrocinio del Comune - ha aggiunto Giuseppe Forte - garantendo ancora una volta uno spettacolo di altissima qualità come prosecuzione di un programma culturale annuale che tra Teatro, Musica e spettacoli vari, a Vasto non conosce pause”.

Alessio Marianacci ha evidenziato che la scelta del Politeama Ruzzi permette di garantire a più persone la possibilità di partecipare alla manifestazione.

Costo biglietto  

12 euro per la Galleria

20 euro per la Platea

Info www.centrorossetti.it

Prevendita biglietti on line su www.ciaoticket.it e in vendita presso Libreria Mondadori Vasto – Bar Walter Vasto – Beat Cafè San Salvo.

IMG_20181004_111849_1.jpg