Eventi

Dopo la prima parte della Manifestazione VASTOPHIL 2020, dedicata principalmente al Centenario della nascita del Prefetto Gen. Carlo Alberto dalla Chiesa, e, come preannunciato, realizziamo questa seconda parte celebrando, con annullo dedicato, il 150° della PRESA di ROMA; meglio nota come Breccia di Porta Pia in quanto luogo simbolico dell’ingresso il 20 settembre 1870 delle truppe italiane nella Città Eterna.

Oltre a ciò, grazie alla collaborazione con gli amici del Circolo Culturale Collezionisti Abruzzesi di Pescara e al Presidente Carlo De Felice, abbiamo la possibilità di commemorare il Gen. Vittorio Giovine, aviatore, medaglia d’Argento al Valor Militare nella Prima Guerra Mondiale, in occasione dell’annuale celebrazione che l’Associazione Arma Aeronautica di Vasto svolge il 10 dicembre nel giorno della ricorrenza della Madonna di Loreto, patrona appunto dell’Aeronautica.

Il perdurare della situazione sanitaria legata all’epidemia di Covid-19 e dell’Abruzzo “Zona Rossa” ci ha impedito di realizzare il relativo annullo nel giorno della ricorrenza facendolo slittare al 13 dicembre in concomitanza con gli altri due annulli di questa seconda parte della Vastophil 2020.

In questa data (13 dicembre) avremo quindi l’annullo dedicato a Giovine, al 150° di Roma Capitale e, in collaborazione con il C.I.F.T., dedicheremo il terzo annullo al 700° della morte di Dante Alighieri e agli eventi che si stanno predisponendo per il 2021 (anno della ricorrenza) con l’incognita della fine di questa emergenza sanitaria.

La mostra, filatelica e documentaria, verrà fisicamente allestita nelle sale di Palazzo Mattioli, restando purtroppo chiusa al pubblico ma avremo l’opportunità di realizzare, grazie al Prof. Montanaro dell’Istituto Tecnico Palizzi, un filmato che sarà trasmesso in classe nelle ore di storia integrato dagli interventi del sottoscritto, di Gianfranco Rastelli e Gabriella Izzi Benedetti.

Questi ultimi hanno curato tra l’altro i contenuti delle pagine che seguono, affrontando il racconto dell’evento che ha consentito di rendere finalmente realtà il sogno di Cavour, di Mazzini e perché no, il sogno del nostro Gabriele Rossetti.

In tutto ciò spicca inoltre il valore e l’eroismo di un altro vastese, Antonio Bosco, che prendendo parte all’assalto di Porta Pia rimase gravemente ferito e che, dopo sei mesi di ospedale, morirà senza poter godere della gioia di vedere compiuto il sogno di tanti italiani: Roma Capitale.

La manifestazione, in concordanza con quanto stabilito dal DPCM contenente Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale (comma 10 lettera r) si svolge solo in modo virtuale attraverso l’ausilio di sistemi audiovisivi.

Gli annulli speciali di POSTE ITALIANE saranno disponibili presso lo Sportello Filatelico di Viale Giulio Cesare n. 20 – Vasto

Giuseppe Galasso
Presidente C.F.N. Vastophil

Notizie

Eventi

In evidenza



Valuta questo sito
Rispondi al questionario
  • Regolamento Europeo 679/2016 (GDPR) – Privacy
  • Progetti europei
  • Faic
  • Amm. Trasparente
  • Albo Pretorio
  • Archivio Albo Pretorio
  • Linea Amica
  • PagoPa
torna all'inizio del contenuto